Il PN Inclusione e lotta alla povertà 2021-2027, attraverso la seconda Operazione di importanza strategica, intende strutturare una serie di interventi socio-educativi rivolti a persone in difficoltà economica, con particolare attenzione ai minori e alle loro famiglie.

È stato previsto il potenziamento dei presidi di welfare di prossimità e il rafforzamento degli strumenti atti ad assicurare alle persone di minore età - in condizione di grave disagio economico e/o escluse, o ai margini, delle reti educative e di welfare - un piano educativo di sostegno personalizzato che contrasti i rischi di emarginazione e di esposizione alla violenza.
Gli interventi previsti sono volti a: 

  • sostenere il contesto familiare in cui vivono bambini e ragazzi, ovvero sostegno socio-educativo domiciliare;
  • sostenere la genitorialità e il servizio di mediazione familiare;
  • garantire sostegni specifici in presenza di un bambino o una bambina nei primi mille giorni di vita;
  • garantire sostegni innovativi (percorsi di gruppo, famiglie/persone di appoggio, ecc.);
  • sostenere i contesti quotidiani di vita dei bambini e dei ragazzi, sia nelle scuole (ad es. interventi co-progettati e co-gestiti con gli insegnanti), che nel territorio (sostegni e servizi socio-educativi territoriali).

Budget: 120.000.000 di euro
Data fine: dicembre 2028