Il PN Inclusione e lotta alla povertà 2021-2027, attraverso la prima Operazione di importanza strategica, intende strutturare una serie di azioni volte a rafforzare la capacità amministrativa.

Gli interventi previsti sono volti a: 

  • rafforzamento del segretariato sociale e del servizio sociale professionale. Si tratta di interventi di rafforzamento degli Ambiti Territoriali Sociali (ATS) e/o dei Comuni che ne fanno parte, sia mediante interventi formativi mirati, sia attraverso l’assunzione di personale qualificato o l’attivazione di esperti tematici;
  • formazione sul patto per l'inclusione sociale. Si tratta di interventi formativi nei territori – da rivolgere agli operatori e ai professionisti che progettano e gestiscono i Patti per l'inclusione sociale – che accompagnino efficacemente i cittadini nel loro percorso di fuoriuscita dalla condizione di povertà ed esclusione sociale;
  • empowerment degli Ambiti Territoriali Sociali. Si tratta di interventi a carattere prevalentemente formativo/informativo con l’obiettivo di aumentare la capacità degli ATS di rispondere alle esigenze dei cittadini, garantendo adeguati servizi sociali alla persona e alla famiglia, in un’ottica di integrazione con i vari livelli di governo e del rispetto del principio di sussidiarietà.


Budget: 652.000.000 di euro
Data fine: dicembre 2028